CENTRO SHABBY, DÉCOUPAGE E ARTI DECORATIVE PISTOIA NEWS: - - - > ---> IMPORTANTE! PROSSIMI CORSI BASE e SPECIALISTICI DI SHABBY CHIC, RESTAURO, PATINE ANTICHE, DORATURA,TRASFERIMENTO IMMAGINE, E DECORAZIONE MOBILI, DÉCOUPAGE, PITTURA DECORATIVE PAINTING, SCRAP ART... A PREZZO PROMOZIONALE: LUNEDÌ 26 GIUGNO 2017-MERCOLEDÌ 28 GIUGNO 2017- e GIOVEDÌ 29 GIUGNO 2017 LUNEDÌ 3 LUGLIO 2017-MERCOLEDÌ 5 LUGLIO 2017 e -GIOVEDÌ 6 LUGLIO 2017 ,dalle ore 16,45 alle ore 19,30 L'ARGOMENTO DEL CORSO E' SCELTO DAL CLIENTE (OPPURE ISPIRATO AI POST DEL BLOG) -. La prenotazione è obbligatoria. ---> PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI PASSATE AL CENTRO SHABBY, DÉCOUPAGE E ARTI DECORATIVE DI PISTOIA, via B. Cellini 19, O INVIATE UNA MAIL a centroshabbypistoia@gmail.com - - - > Sono ANCHE attivi i CORSI PER PROGETTI PERSONALIZZATI infrasettimanali su prenotazione per persona singola o per piccoli gruppi. Il tema dei corsi è a vostra scelta.

sabato 28 febbraio 2009

Miniature in coccio con découpage 3D e motivi pasquali

(cliccare sull'immagine per ingrandirla)

Ciao a tutti! Proseguiamo con le novità, proponendo alcuni accessori in coccio adatti per creare delle graziose miniature, anche ispirate alla prossima Pasqua e alla primavera. Per realizzarle ci occorrono delle piccole basi in legno in varie forme (di circa 10 cm.), delle mini e micro tegole e delle uova in plastica. E naturalmente i vari accessori in coccio (in questo caso un piccolo pozzo, alcuni vasetti, una gallinella) e in legno (steccati, porticine, finestrine..).
Questi materiali devono essere pretrattati con cementite all'acqua o aggrappante per facilitare la decorazione.

(cliccare sull'immagine per ingrandirla)

Vi ricordo che - come sempre - maggiori dettagli saranno approfonditi nel corso gratuito di sabato alle ore 18,00 (per il quale basta solo passare a ritirare l'invito), presso il Centro Découpage-Mesticheria Venturi di Pistoia (dove troverete, oltre al >>>materiale usato in questo post, anche tutti i prodotti necessari per le vostre decorazioni e per il fai da te della vostra casa).

Nella fase successiva, possiamo procedere a colorare i vari accessori con tinte vivaci o pastello e, se volete avere un effetto più rustico, vi consiglio di usare l'impasto per l'effetto muro, semplicemente spatolando la pastella (ottenuta mescolando la speciale polvere in acqua) sia sulle mini tegole, che sull'uovo di plastica, oppure potrete usare anche la pasta 3D per un effetto più morbido.

(cliccare sull'immagine per ingrandirla)

Quando gli oggetti saranno asciutti, potrete inserire alcuni ritagli in carta da découpage o carta di riso come coniglietti, pulcini, e casette stilizzate da incollare sulle tegoline o da applicare sulle uova. Il tutto potrà essere ulteriormente decorato con i simpatici pennarelli tridimensionali.
Naturalmente, ricordatevi di proteggere il lavoro con la vernice trasparente acrilica.
A questo punto avrete i vari accessori pronti per essere assemblati con la colla a caldo o con la colla mastice. Potrete così creare la vostra miniatura personalizzandola con ghirlande, fiori ed erbette, e ottenere un simpatico oggetto da utilizzare per un regalo originale per le prossime festività Pasquali o come idea per chi vuole fare delle bomboniere un po' particolari.

Cliccare >>>qui per rivedere il lavoro terminato.

A presto risentirci!
Ciao a presto e buon lavoro
Dayla

P.S. Ringrazio Elena per il giacinto che mi ha gentilmente donato. Il fiore serve anche per farvi vedere le ridotte dimensioni degli oggetti che ho presentato in questo post.

NOVITA'!!!
Come avete appena visto è finalmente arrivata la nuova oggettistica per le tegole: alberi, porte, finestre, lampioni, animali, decorazioni le più varie ecc. ecc. Passate al Centro a visonarle.
__________________________________

Inoltre al Centro Découpage potrete trovare tutte le novità di tendenza per il découpage e la decorazione, come carte, colori, cracklé, feltro-pannolenci, oggettistica, tegole, mattoncini in miniatura... e tutta la linea di accessori e vernici ecologiche sia per il restauro dei vostri mobili, sia per la pittura murale, che per il "fai da te" della vostra casa.
Vi ricordo inoltre che sono da poco iniziati anche i nuovi corsi di Découpage e decorazione, ai quali occorre prenotarsi per tempo.
__________________________________

Continuate a restare aggiornati sugli argomenti - ogni settimana diversi - dei corsi gratuiti del Sabato seguendo la scritta rossa sulla colonna destra del blog. Inoltre ricordo a tutti - e soprattutto a chi entra nel sito per la prima volta - che è possibile consultare tutti gli articoli precedenti - anche suddivisi per argomenti - utilizzando le etichette poste sul margine destro del blog.

sabato 21 febbraio 2009

Nuove idee per la decorazione delle tegole

(Cliccare sull'immagine per ingrandirla, i dettagli dei particolari sono visibili a fine post)

Salve a tutti!
Oggi vi propongo alcune decorazioni tridimensionali sulle tegole in coccio, utilizzando le nuove carte con casette e i nuovi accessori appena arrivati. Le tegole vanno sempre preparate con una base di cementite acrilica o di fondo aggrappante, questo per togliere porosità al coccio e favorire l'adesione dei colori .

(Cliccare sull'immagine per ingrandirla)

Come sempre vi ricordo che maggiori dettagli saranno approfonditi nel corso gratuito di sabato alle ore 18,00 (per il quale basta solo passare a ritirare l'invito), presso il Centro Découpage-Mesticheria Venturi di Pistoia (dove troverete, oltre al materiale usato in questo post, anche tutti i prodotti necessari per le vostre decorazioni e per il fai da te della vostra casa).

Per la tegola classica potete procedere direttamente ad incollare la carta di riso spessorata con la colla per tovaglioli. Questa carta riporta rappresentazioni più grandi dei vari tipi di casette e può essere applicata intera o ritagliata, nel caso voleste personalizzare ulteriormente il lavoro.
Per la tegola sbarazzina ho deciso di utilizzare la tecnica del >>>cracklé monocomponente per creare uno sfondo facilitato, passando tonalità di acrilico verde, azzurro e giallo caldo. Mentre il cracklé (che passeremo su tutta la tegola) asciuga, stendiamo l'impasto per l'effetto muro, colorato con acrilico arancio, su una tegola più piccola, usando la spatolina.

(Cliccare sull'immagine per ingrandirla)

Completiamo il cracklé passando colori contrastanti (es. avorio su giallo caldo, verde chiaro su verde scuro) sulle varie zone della tegola, definendo delle colline stilizzate che ripasseremo con un pennarello 3D verde.
A questo punto non ci resta che ambientare il lavoro, trasformando la tegola più piccola in una casetta campagnola usando i nuovi accessori in miniatura (porte, finestre, steccati, tralci di fiori, animaletti in coccio da dipingere a mano...) che potete incollare con la colla a caldo o la colla mastice.
Si completa il lavoro di questa tegola con il découpage su lamierino per rendere tridimensionale il prato di girasoli e campanule in primo piano.

(Cliccare sull'immagine per ingrandirla)

Sulla tegola classica ci possiamo sbizzarrire dipingendo dei nuovi mattoncini o applicandone altri in miniatura (oltre ad altri accessori come la cassetta per le lettere, lampioncini, vasetti, numeri civici ecc.). Un ultimo tocco particolare lo potete ottenere con l'impasto per l'effetto muro, mescolato con il colore acrilico, per sfumare e rendere tridimensionale alcuni particolari del decoro.

(Cliccare sulle immagini per ingrandirle)


Importante prima di concludere:
Fino al 3 Marzo sono aperte le votazioni per il lavoro "La città Ideale" che partecipa al concorso nazionale "C'era una volta" Care amiche e cari amici internauti, se ci volete dare un aiutino (basta un semplice sms con il codice 30ts al numero che trovate >>>nella pagina delle istruzioni per votare) potete farlo e sarà cosa gradita. >>>In questa pagina (al primo posto nella quarta riga) troverete il nostro lavoro (basta cliccare su "progetto" e potrete vedere nel dettaglio "La città Ideale" che già avevamo pubblicato >>>qui sul blog). Grazie a tutti per la partecipazione!

Bene, buon lavoro a tutti e a presto!
Un saluto affettuoso

Dayla

NOVITA'!!!
E' arrivata la nuova oggettistica per le tegole: alberi, porte, finestre, lampioni, animali, decorazioni le più varie ecc. ecc. Passate al Centro a visonarle.
__________________________________

Inoltre al Centro Découpage potrete trovare tutte le novità di tendenza per il découpage e la decorazione, come carte, colori, cracklé, feltro-pannolenci, oggettistica, tegole, mattoncini in miniatura... e tutta la linea di accessori e vernici ecologiche sia per il restauro dei vostri mobili, che per il "fai da te" della vostra casa.
Vi ricordo inoltre che sono da poco iniziati anche i nuovi corsi di Découpage e decorazione, ai quali occorre prenotarsi per tempo.
__________________________________

(Continuate a restare aggiornati sugli argomenti - ogni settimana diversi - dei corsi gratuiti del Sabato seguendo la colonna destra del blog. Inoltre ricordo a tutti - e soprattutto a chi entra nel sito per la prima volta - che è possibile consultare tutti gli articoli precedenti - anche suddivisi per argomenti - utilizzando le etichette poste sul margine destro del blog).

sabato 14 febbraio 2009

Tecniche paesaggistiche a découpage su ovale in mdf

Cliccare sull'immagine per ingrandirla

Ciao a tutti!
Oggi vi propongo un paesaggio pittorico a découpage su un ovale in mdf, un materiale molto pratico da usare, basta pretrattarlo con cementite ecologica o aggrappante. Vi consiglio di stendere anche una mano di colore acrilico bianco per facilitare la decorazione con la carta di riso.

Cliccare sull'immagine per ingrandirla

Vi ricordo che maggiori dettagli saranno approfonditi nel corso gratuito di sabato alle ore 18,00 (per il quale basta solo passare a ritirare l'invito), presso il Centro Découpage-Mesticheria Venturi di Pistoia (dove troverete, oltre al >>>materiale usato in questo post, anche tutti i prodotti necessari per le vostre decorazioni e per il fai da te della vostra casa).

Una volta ultimata la stesura della cementite e del colore bianco, inizieremo a incollare il paesaggio con la colla per tovaglioli, usando un pennello di medie dimensioni. Ci vuole un po' di destrezza quando si lavora con ritagli grandi, ma è un buon esercizio per perfezionare la tecnica.
Conviene procedere sempre con delicatezza, spostando il pennello dal centro del decoro verso l'esterno per evitare che si formino delle pieghe o delle bolle d'aria.

Cliccare sull'immagine per ingrandirla

Lasciamo asciugare bene la colla e poi completiamo alcuni particolari dello sfondo sfumando i colori acrilici con la spugnetta. Per esempio, potete usare il colore blu e il colore bianco mescolati tra loro per definire la profondità del cielo.
Ma se volete anche rilassarvi, oltre che divertirvi creativamente, vi consiglio di sfruttare il decoro come una traccia semplificata su cui dipingere. Basterà infatti spennellare i colori, acquerellandoli appena con un pennellino di precisione, direttamente sul paesaggio, cercando di evidenziare o di modificare armoniosamente le tonalità. Terminate la decorazione con almeno due mani di vernice trasparente di protezione.

Per completare il lavoro ho deciso di incorniciare l'ovale con un motivo intrecciato, usando una cordicella di cotone e l'impasto per l'effetto muro.

Cliccare >>>qui per vedere il lavoro terminato.

Bene, ciao al prossimo post e buon lavoro!
Dimenticavo... buon san Valentino a tutti!

Dayla


IMPORTANTE!!!
Sono arrrivati i nuovi tovaglioli in carta di riso della collezione primavera-estate 2009
__________________________________

Inoltre al Centro Découpage potrete trovare tutte le novità di tendenza per il découpage e la decorazione, come carte, colori, cracklé, feltro-pannolenci, oggettistica, tegole, mattoncini in miniatura... e tutta la linea di accessori e vernici ecologiche sia per il restauro dei vostri mobili, che per il "fai da te" della vostra casa.
Vi ricordo inoltre che sono da poco iniziati anche i nuovi corsi di Découpage e decorazione, ai quali occorre prenotarsi per tempo.
__________________________________

(Continuate a restare aggiornati sugli argomenti - ogni settimana diversi - dei corsi gratuiti del Sabato seguendo la colonna destra del blog. Inoltre ricordo a tutti - e soprattutto a chi entra nel sito per la prima volta - che è possibile consultare tutti gli articoli precedenti - anche suddivisi per argomenti - utilizzando le etichette poste sul margine destro del blog).

sabato 7 febbraio 2009

Tenerezze di découpage su oggetti in legno e su tegole

Cliccare sull'immagine per ingrandirla

Ciao a tutti!
Eccoci di nuovo pronti a divertirci con il découpage e la decorazione.
S. Valentino si avvicina e anche la voglia di tenerezze... per questo oggi vi propongo qualche idea "tenerella" per questa occasione e non solo!
Come sempre, maggiori approfondimenti saranno dati durante il corso gratuito del sabato delle ore 18,00 (per il quale basta solo passare a ritirare l'invito), presso il Centro Découpage-Mesticheria Venturi di Pistoia (dove troverete, oltre agli >>>accessori in legno e al >>>materiale per le tegole usato in questo post, anche tutti i prodotti necessari per le vostre decorazioni e per il fai da te della vostra casa).
Allora, iniziamo con un oggetto in legno a forma di cuore (ma vanno bene anche scatoline o altro) e una tegola in coccio, per la casina degli innamorati.
Come al solito pretrattiamo gli oggetti con primer o cementite rigorosamente acrilica, e ritagliamo carte e tovaglioli con figurine di innamorati, cupidi e paesaggi.
Il cuore di legno deve anche essere carteggiato "a spolvero" con carta sottile, prima di passare del colore acrilico bianco.

Cliccare sull'immagine per ingrandirla

Sviluppiamo ora la decorazione sulla tegola usando del colore acrilico giallo chiaro e applicandovi alcuni ritagli di porte e finestre in carta sottile o tovagliolo. "Sporchiamo" con >>>l'impasto per l'effetto muro lo sfondo della tegole e durante l'asciugatura di questo prodotto, tiriamo una sfoglia con la pasta modellabile che ci serve per creare un muretto (incidiamo i mattoni con una spatolina) e anche delle sagome a forma di cuore.

Cliccare sull'immagine per ingrandire

A questo punto occorre spugnare il cuore di legno con colore acrilico azzurro per creare la sfumatura del cielo e applicheremo poi il paesaggio con la colla per tovaglioli e gli innamorati. Se usate la carta da découpage più spessa, basta >>>ammorbidirla un po' nell'acqua, prima di incollarla.
Montiamo adesso il cupido sulla pasta modellabile per renderlo tridimensionale e coloriamo i cuori di rosso e di rosa. Ora non ci resta che perfezionare i due lavori: sulla tegola sfumeremo il muretto con toni delicati e disegneremo sommariamente un ramo con foglie e fiori aiutandoci con un pennellino da pittura (oppure potremo applicare un tralcio in carta di riso o da découpage), infine passeremo della vernice trasparente opaca di protezione; sul cuore invece passeremo del glitter iridescente e della protezione lucida.

Cliccare sull'immagine per ingrandirla

A questo punto basterà montare i cuori, il cupido e il tetto della tegola con la colla a caldo e la decorazione sarà completata.
Chi vuole personalizzare ancora di più la decorazione sulla tegola >>>può usare l'impasto per l'effetto muro mescolato al colore acrilico per rendere tridimensionale il tralcio di fiori o altri particolari della tegola.

[Apri >>>questo link per rivedere la tegola ultimata]

Buon divertimento a tutti e a presto!

Dayla

Vi ricordo che qui al Centro Découpage potrete trovare tutte le novità di tendenza per il découpage e la decorazione, come carte, colori, cracklé, feltro-pannolenci, oggettistica, tegole, mattoncini in miniatura... e tutta la linea di accessori e vernici ecologiche sia per il restauro dei vostri mobili, che per il "fai da te" della vostra casa. Vi ricordo inoltre che sono da poco iniziati anche i nuovi corsi di Découpage e decorazione, ai quali occorre prenotarsi per tempo.
__________________________________

(Continuate a restare aggiornati sugli argomenti - ogni settimana diversi - dei corsi gratuiti del Sabato seguendo la colonna destra del blog. Inoltre ricordo a tutti - e soprattutto a chi entra nel sito per la prima volta - che è possibile consultare tutti gli articoli precedenti - anche suddivisi per argomenti - utilizzando le etichette poste sul margine destro del blog).