CENTRO SHABBY, DÉCOUPAGE E ARTI DECORATIVE PISTOIA NEWS: - - - > ---> IMPORTANTE! PROSSIMI CORSI BASE e SPECIALISTICI DI SHABBY CHIC, RESTAURO, TRASFERIMENTO IMMAGINE, E DECORAZIONE MOBILI, DÉCOUPAGE, PITTURA DECORATIVE PAINTING, SCRAP ART... A PREZZO PROMOZIONALE: Mercoledì 15 marzo 2017, Giovedì 16 marzo 2017 e sabato 18 marzo 2017 dalle ore 16,30 alle ore 19,30 L'ARGOMENTO DEL CORSO E' SCELTO DAL CLIENTE (OPPURE ISPIRATO AI POST DEL BLOG) -. La prenotazione è obbligatoria. ---> PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI PASSATE AL CENTRO SHABBY, DÉCOUPAGE E ARTI DECORATIVE DI PISTOIA, via B. Cellini 19, O INVIATE UNA MAIL a centroshabbypistoia@gmail.com - - - > Sono ANCHE attivi i CORSI PER PROGETTI PERSONALIZZATI infrasettimanali su prenotazione per persona singola o per piccoli gruppi. Il tema dei corsi è a vostra scelta.

sabato 30 luglio 2011

Tegola romantica tridimensionale con frasi personalizzate

Tegola romantica
découpage 3D e poesie
Cliccare sull'immagine per ingrandirla

Ciao a tutti!

Oggi vedremo come personalizzare una tegola con poesie ed effetti 3D.
Nella prima fase ci servono i classici materiali di base come una tegola in terracotta, aggrappante o cementite acrilica, carta da découpage con fiori, farfalle e altro ancora, colla per découpage, pennelli piatti, spugnette per sfumare, colori acrilici pastello e tonalità del lilla.
Occorre, quindi, pretrattare l'oggetto con l'aggrappante, passare del colore avorio e ritagliare i soggetti floreali dalla carta per découpage.
Nella fase successiva, per questo progetto decorativo, ci occorre una matita per disegnare una pergamena "virtuale" sulla parte centrale della tegola (che ci servirà come spazio su cui scrivere una frase o una poesia).

Realizzazione della "pergamena"
sulla tegola
Cliccare sull'immagine per ingrandirla

Ricordatevi di ripassare, con un pennellino da calligrafia, la sagoma della pergamena con del colore acrilico prugna o lampone.

A questo punto del lavoro, ci occorre del colore acrilico pastello (es. lilla) da stendere sulla tegola, escluso lo spazio interno della pergamena. Dunque procederemo poi ad incollare dei ritagli di carta (fiori e farfalle) usando un pennello piatto e la colla da découpage.
Consiglio ai più esperti di sfumare e ombreggiare la composizione, per dare un senso di profondità al decoro. Adesso non ci resta che usare la pasta volume per rendere tridimensionale la decorazione come nella foto:

Effetto 3D sulla tegola
Cliccare sull'immagine per ingrandirla

Per stendere la pasta volume (colorabile con del colore acrilico) si può utilizzare una spatolina, in modo da creare una piccola cornice intorno alla tegola, come nella foto:

Creazione della cornice tridimensionale
sulla tegola
Cliccare sull'immagine per ingrandirla

L'ultimo passaggio per la decorazione della nostra tegola romantica, consiste nella scelta di una frase personalizzata (chi non ha un'occasione speciale da ricordare!), o di una poesia (proprio nello stile "romantico" di questo lavoro!), ma anche un proverbio o una frase spiritosa (magari con altri tipi di soggetti decorativi), da inserire all'interno della pergamena che abbiamo disegnato. Per questo lavoro ho scelto una frase sull'amicizia dello scrittore britannico Hilaire Belloc.
Una volta decisa la frase, basterà scriverla in corsivo e ripassarla con del colore acrilico sempre con un pennellino da calligrafia. Infine, completeremo il lavoro con alcune mani di protezione lucida all'acqua, che darà maggiore risalto alla decorazione.

Ricordo a tutti che i corsi gratuiti del Décoclub del Sabato riprenderanno il 10 settembre 2011, dopo la pausa estiva, ma continuate a seguirmi qui sul blog durante tutta l'estate, perché Delizioso découpage sarà aggiornato come sempre.
Anche il Centro Découpage di Pistoia (dove troverete tutto il materiale necessario per il découpage e la decorazione) resterà sempre aperto con i corsi personalizzati per voi che si svolgeranno quotidianamente (previa prenotazione), quindi venite a trovarmi quando volete in via Benvenuto Cellini 19, anche per ritirare l'invito che vi darà libero accesso al primo corso gratuito del Décoclub del Sabato per la stagione 2011-2012.

Vi aspetto!

Buon deco-divertimento a tutti!
Dayla

[Gli orari di apertura del CentroDécoupage sono:
mattina 9,00-13,00 pomeriggio 16.30-20,00, Sabato: 9-13
]


sabato 23 luglio 2011

Cracklé antichizzato su terracotta e metallo

Invecchiature decorative su terracotta e metallo
tecnica cracklè su découpage
(Cliccare sull'immagine per ingrandirla)

Ciao a tutti!
Oggi parleremo di una tecnica sempre molto apprezzata, il cracklé invecchiato, in particolare su tegole in terracotta e su oggetti in metallo. L'effetto è davvero affascinante perchè lo scopo di questo lavoro è ottenere una finitura antichizzata con fessure irregolari, che valorizzi gli oggetto, donando loro un aspetto antico.
Ecco come si procede: stendiamo almeno due/tre mani di cementite acrilica sulla tegola e del primer sulla targhetta in metallo (questa fase è molto importante per materiali porosi come la terracotta). Mentre la vernice asciuga inizieremo a ritagliare con le apposite forbicine (o taglierini) la carta da découpage con i soggetti che ci interessano (in questo caso, dei fiori) e farne una composizione creativa:

Preparazione degli oggetti e taglio della carta da découpage
(Cliccare sull'immagine per ingrandirla)

Preseguiremo poi il lavoro stendendo due mani di colore acrilico in una gradazione di avorio e poi procederemo a incollare la carta con la colla specifica.
Dopo l'asciugatura della colla, si può sfumare lo sfondo con leggeri effetti pittorici, utilizzando spugnette e colori acrilici della stessa tonalità della carta (magari senza troppi virtuosismi...con l'invecchiatura rimarranno solo delle velature di colore! Ma è sempre un buon esercizio lavorare con i colori!).
A questo punto della decorazione potremo stendere il cracklé bi-componente:


Stesura del cracklé bi-componente
(Cliccare sull'immagine per ingrandirla)

Adesso non resta che aspettare con pazienza! Dopo circa 24 ore si formeranno delle caratteristiche "crepe" irregolari, appena visibili in controluce.
Nell'ultima fase del nostro lavoro, si devono evidenziare le fessure (momento sempre un po' emozionante di questa tecnica!), passandovi delicatamente l'invecchiante.

Infine, se usate la versione opaca del cracklé a due componenti e il lavoro è venuto particolarmente bene, vi consiglio di proteggerlo con la vernice fissativa spray.

Vedrete che con un po' di esercizio riuscirete con facilità a padroneggiare questa tecnica, davvero molto gratificante!

A presto!


(Cliccare sulle immagini per ingrandirle)


sabato 16 luglio 2011

Tecnica Shabby su legno

Legno decorato
tecnica Shabby e découpage
(Cliccare sull'immagine per ingrandirla)

Ciao a tutti!
Oggi vedremo la tecnica Shabby su legno
Con lo shabby possiamo decorare mobili e oggetti, rendendoli più vissuti, come se fossero un po' "malandati" dal tempo. Per questa tecnica occorre pretrattare gli oggetti scelti con cementite o aggrappante (ricordatevi di smontare chiusure e cerniere, questo vi agevolerà il lavoro!):

Preparazione del legno con cementite
(Cliccare sulle immagini per ingrandirle)

Stesura del colore di base
(Cliccare sull'immagine per ingrandirla)

Dopo la seconda mano di aggrappante carteggiate con carta sottile per togliere le asperità del legno e stendete due mani di colore acrilico (oro, come in questo caso, o altre tonalità):

Stesura dell'acrilico oro
(Cliccare sull'immagine per ingrandirla)

Per un risultato migliore della decorazione è utile, in questa fase del lavoro, passare sull'oggetto
una candela.
Si prosegue stendendo del colore acrilico in una tonalità (in questo caso rosa pallido) che crei un contrasto armonioso con il primo colore (che per il bauletto è il colore acrilico oro).

Stesura secondo colore
(Cliccare sull'immagine per ingrandirla)


A questo punto, dopo l'asciugatura del colore, non resta che carteggiare con carta abrasiva: si formeranno così delle striature irregolari che lasceranno intravvedere il colore sottostante (in questo caso il colore acrilico oro risalterà sul rosa pallido) come nella foto:

Effetto Shabby
(Cliccare sull'immagine per ingrandirla)


Il bauletto può essere poi impreziosito con un decoro floreale usando carte da découpage e protetto con la vernice trasparente opaca.

Ricordo a tutti che i corsi gratuiti del Décoclub del Sabato riprenderanno il 10 settembre 2011, dopo la pausa estiva, ma continuate a seguirmi qui sul blog durante tutta l'estate, perché Delizioso découpage sarà aggiornato come sempre.
Anche il Centro Découpage di Pistoia (dove troverete tutto il materiale necessario per il découpage e la decorazione) resterà sempre aperto con i corsi personalizzati per voi che si svolgeranno quotidianamente (previa prenotazione), quindi venite a trovarmi quando volete in via Benvenuto Cellini 19, anche per ritirare l'invito che vi darà libero accesso al primo corso gratuito del Décoclub del Sabato per la stagione 2011-2012.

Vi aspetto!

Buon deco-divertimento a tutti!
Dayla

[Gli orari di apertura del CentroDécoupage sono:
mattina 9,00-13,00 pomeriggio 16.30-20,00, Sabato: 9-13
]


sabato 9 luglio 2011

Découpage su cartoncino con decori baby

Scatola "Baby",
découpage e tecniche miste
(cliccare sull'immagine per ingrandirla)

Ciao a tutti!
Oggi voglio parlare di come sviluppare su cartoncino, in particolare sulle scatole in questo materiale, le decorazioni con découpage.
Il cartone si pretratta come gli altri materiali, utilizzando sempre due mani di primer, stendendolo con un pennello piatto e , in questo, caso anche con una spugnetta (come potete vedere nella seguente immagine).

(cliccare sull'immagine per ingrandirla)

Il progetto di oggi è rivolto ai bambini, che sempre sono presente ai nostri corsi (ma non solo a loro!) .
Per decorare questa scatola utilizziamo un tovagliolo di carta con soggetti graziosi come pupazzetti, orsetti e quant'altro può essere gradito ai bambini.
Dopo aver applicato il primer sulla scatola, si prosegue stendendo due mani uniformi di colore acrilico (in questo caso rosa, ma va bene qualsiasi altra tonalità pastello). Per una buona verniciatura è bene usare un pennello piatto a setola morbida:

(cliccare sull'immagine per ingrandirla)

Mentre il colore asciuga potrete dedicarvi al ritaglio delle figure che avete scelto. Prima di fare una simulazione su come vorrete disporle, potreste cimentarvi in un passaggio (non necessario ma utile per abbellire la scatola) che è quello di fare delle spugnature molto soft utilizzando una tonalità di colore leggermente più scura dello sfondo, insieme al colore bianco e al medium. I colori così ottenuti vanno sfumanti con la spugnetta grande (potrete vedere anche nel dettaglio questa tecnica nelle due immagini seguenti).

(cliccare sulle immagini per ingrandirle)


A questo punto si inizia ad applicare il tovagliolo sul coperchio della scatola usando una speciale colla di finitura (che agevola questo procedimento). La colla deve essere stesa delicatamente con un pennello piatto procedendo dal centro verso l'esterno del ritaglio:


(cliccare sull'immagine per ingrandirla)

Mentre il lavoro sul coperchio della scatola asciuga, si prosegue dedicandosi alla scatola che andrà anch'essa pretrattata col primer e con un colore pastello leggermente più scuro del coperchio, in questo caso un rosa medio.
Se volete "osare" qualcosa di più originale mettete del nastro di carta in alcuni punti per creare degli spazi nei quali passerete del colore bianco acrilico, in questo modo si formeranno delle righe in cui potrete applicare qualche eventuale decoro (nel caso specifico dei fiocchetti, come è illustrato nella foto seguente).

(cliccare sull'immagine per ingrandirla)

Ora riprenderemo il coperchio, che potrete personalizzare disegnando dei piccoli fiori a mano libera o applicando del cordoncino colorato sul bordo o, infine, - se ne avete voglia - facendovi del cracklé bi-cromatico
Siamo quasi arrivati al termine di questo lavoro, che riassume in sé varie tecniche, e direi di completarlo con una mano di glitter iridescente e due mani di vernice trasparente lucida.

Ecco dunque pronto un grazioso oggetto finemente decorato che farà senz'altro felice i vostri bambini!

(cliccare sull'immagine per ingrandirla)

Ricordo a tutti che i corsi gratuiti del Décoclub del Sabato riprenderanno il 10 settembre 2011, dopo la pausa estiva, ma continuate a seguirmi qui sul blog durante tutta l'estate, perché Delizioso découpage sarà aggiornato come sempre.
Anche il Centro Découpage di Pistoia (dove troverete tutto il materiale necessario per il découpage e la decorazione) resterà sempre aperto con i corsi personalizzati per voi che si svolgeranno quotidianamente (previa prenotazione), quindi venite a trovarmi quando volete in via Benvenuto Cellini 19, anche per ritirare l'invito che vi darà libero accesso al primo corso gratuito del Décoclub del Sabato per la stagione 2011-2012.

Vi aspetto!

Buon deco-divertimento a tutti!
Dayla

[Gli orari di apertura del CentroDécoupage sono:
mattina 9,00-13,00 pomeriggio 16.30-20,00, Sabato: 9-13
]


sabato 2 luglio 2011

Pittura effetto Tiffany su vetro

Cliccare sull'immagine per ingrandirla
Rose Tiffany
pittura su vetro

Ciao a tutti!

Un'idea per rendere affascinanti tegole o piatti in vetro? Vi propongo una tecnica semplificata che si ispira alle decorazioni Art Noveau del pittore statunitense Louis Comfort Tiffany.
Procederemo in questa maniera: riproduceremo, sulla tegola in vetro o sul piatto, un disegno stilizzato, geometrico o floreale (quest'ultimo soggetto è forse più semplice da realizzare) con la carta grafite o semplicemente ricopiandolo da qualche bella carta da découpage. Si passa poi a evidenziarne i contorni con un pennarello tridimensionale oro o glitter (oppure con la colla 3D e microsfere) per simulare la "piombatura". Dopo che i contorni saranno asciutti, stenderemo, nello spazio vuoto delimitato dal pennarello tridimensionale, poche gocce di colore per vetro, aiutandoci mediante un pennellino morbido, come potete vedere dalla foto.

Cliccare sull'immagine per ingrandirla
Realizzazione del decoro sul vetro

Le vernici che ho utilizzato per questa tecnica hanno la caratteristica di diventare trasparenti e di valorizzare, per questo, gli oggetti in vetro; questi colori si possono inoltre applicare anche su sfere in plastica, sempre molto decorative, lavorando il divisorio interno delle sfere (utilizzando la tecnica appena descritta), oppure mescolandoli alla pasta tridimensionale specifica per il vetro.
In quest'ultimo caso si può stendere la pasta così colorata (strepitosi i colori per vetro blu e magenta!) direttamente sulla sfera, aiutandoci con la spatolina.
Picchietteremo in modo da creare una superficie rialzata e poi si spolvera la sfera con microsfere.
Quando la pasta tridimensionale per vetro sarà asciutta (ci vogliono alcune ore), diventerà trasparente e la vostra sfera sarà pronta e molto trend per un arredamento moderno.

Come avrete notato, uso spesso impasti materici, credo sia un modo molto creativo per sperimentare la plasticità del colore e renderlo dinamico: vi consiglio di provare!

Ricordo a tutti che i corsi gratuiti del Décoclub del Sabato riprenderanno il 10 settembre 2011, dopo la pausa estiva, ma continuate a seguirmi qui sul blog durante tutta l'estate, perché Delizioso découpage sarà aggiornato come sempre.
Anche il Centro Découpage di Pistoia (dove troverete tutto il materiale necessario per il découpage e la decorazione) resterà sempre aperto con i corsi personalizzati per voi che si svolgeranno quotidianamente (previa prenotazione), quindi venite a trovarmi quando volete in via Benvenuto Cellini 19, anche per ritirare l'invito che vi darà libero accesso al primo corso gratuito del Décoclub del Sabato per la stagione 2011-2012.

Vi aspetto!

Buon deco-divertimento a tutti!
Dayla

[Gli orari di apertura del CentroDécoupage sono:
da Lun.a Ven. 9-13/16.30-20, Sabato: 9-13
]