CENTRO SHABBY, DÉCOUPAGE E ARTI DECORATIVE PISTOIA NEWS: - - - > ---> IMPORTANTE! PROSSIMI CORSI BASE e SPECIALISTICI DI SHABBY CHIC, RESTAURO, PATINE ANTICHE, DORATURA,TRASFERIMENTO IMMAGINE, E DECORAZIONE MOBILI, DÉCOUPAGE, PITTURA DECORATIVE PAINTING, SCRAP ART... A PREZZO PROMOZIONALE: ogni LUNEDÌ, MERCOLEDÌ e GIOVEDÌ, dalle ore 16,45 alle ore 19,30 L'ARGOMENTO DEL CORSO E' SCELTO DAL CLIENTE (OPPURE ISPIRATO AI POST DEL BLOG) -. La prenotazione è obbligatoria. ---> PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI PASSATE AL CENTRO SHABBY, DÉCOUPAGE E ARTI DECORATIVE DI PISTOIA, via B. Cellini 19, O INVIATE UNA MAIL a centroshabbypistoia@gmail.com - - - > Sono ANCHE attivi i CORSI PER PROGETTI PERSONALIZZATI infrasettimanali su prenotazione per persona singola o per piccoli gruppi. Il tema dei corsi è a vostra scelta.

sabato 27 dicembre 2008

Tecnica Shabby su legno e tecnica tridimensionale su metallo

(Cliccare sull'immagine per ingrandirla)

Care amiche e cari amici internauti,
il 2008 è ormai alla fine, avete fatto un bilancio di quest'anno?
Vi saranno stati eventi positivi da ricordare (spero moltissimi!) e forse momenti complicati che vi avranno fatto riflettere sulla vostra vita. In ogni caso vi auguro un nuovo anno ricco di progetti e di creatività!
Un augurio particolare a tutti coloro che mi hanno seguito personalmente durante i vari incontri di découpage che ho organizzato qui al Centro e che con la loro presenza mi hanno incentivata a inventare sempre nuovi lavori!

E ora qui di seguito parlerò dei due argomenti che erano rimasti in sospeso: la tecnica Shabby su legno e il découpage tridimensionale su metallo (naturalmente, tutto il materiale usato per illustrare queste tecniche, e tutte le altre che trovate nel sito, è reperibile presso il nostro Centro Découpage-Mesticheria Venturi di Pistoia, in via Benvenuto Cellini, 19).

Con lo shabby rendiamo i nostri oggetti più vissuti, come se fossero un po' "malandati" dal tempo. Per questa tecnica occorre pretrattare gli oggetti scelti con cementite o aggrappante (ricordatevi di smontare chiusure e cerniere, prima di questa fase, questo vi agevolerà il lavoro!):

(Cliccare sulle immagini per ingrandirle)


Dopo la seconda mano di aggrappante carteggiate con carta sottile per togliere le asperità del legno e stendete due mani di colore acrilico (oro, come in questo caso, o altre tonalità):

(Cliccare sull'immagine per ingrandirla)

Per un risultato migliore della decorazione è utile stendere, in questa fase del lavoro, anche una mano di vernice trasparente opaca.
Poi strofineremo l'oggetto (in questo caso un bauletto,) con una candela o con della paraffina, passaggio fondamentale per la riuscita di questa tecnica.
Vi ricordo inoltre che, a seconda dei colori usati, sarà utile passare anche un ulteriore velo di cementite o aggrappante.
Si prosegue stendendo del colore acrilico in una tonalità (in questo caso rosa pallido) che crei un contrasto armonioso con il primo colore (che nel nostro lavoro è il colore acrilico oro).

(Cliccare sull'immagine per ingrandirla)

A questo punto, dopo l'asciugatura del colore, non resta che carteggiare con carta vetrata media : si formeranno così delle striature irregolari che lasceranno intravvedere il colore sottostante (in questo caso il colore acrilico oro risalterà sul rosa pallido) come nella foto:

(Cliccare sull'immagine per ingrandirla)

Il bauletto può essere impreziosito con un decoro floreale usando carte da découpage e protetto con la vernice trasparente opaca.

*°*°*°*°*°

Infine come ultimo lavoro di quest'anno pieno di fantasia, vi propongo una brocca in metallo con decori tridimensionali su un paesaggio invernale:

(Cliccare sull'immagine per ingrandirla)

Dopo i passaggi di base (che vi ho detto fino allo sfinimento! Naturalmente aggrappante e colore acrilico...) si incolla sulla brocca un tovagliolo con paesaggio invernale e si sfuma lo sfondo con le tonalità presenti nel decoro, si passa poi una mano di vernice trasparente e del glitter.
Nel frattempo che la vernice asciuga, stenderemo, fino ad appiattirla, un po' di pasta modellabile con un bastoncino tondo o un piccolo matterello e vi incolleremo alcuni particolari del tovagliolo, uguali a quelli che abbiamo già incollato sulla brocca. In questo modo, una volta che la pasta si sarà asciugata all'aria, le parti in rilievo si potranno semplicemente applicare con la colla a caldo solo in alcuni punti della decorazione per renderla tridimensionale.
Sulla base della brocca si può anche disegnare un motivo ornamentale, prima passandovi del colore eccentrico (in questo caso un bel rosso mela), poi stilizzando delle figure geometriche (per esempio dei piccoli rombi) che vanno evidenziate con il colore acrilico oro. Infine proteggeremo la brocca con un'altra mano di vernice protettiva opaca.

Buon 2009 a tutti voi e ci rivediamo il 3 Gennaio con i nuovi corsi gratuiti di Découpage e decorazione!

Affettuosamente
Dayla

(Continuate a restare aggiornati sugli argomenti dei corsi gratuiti del Sabato seguendo la colonna destra del blog).

Nessun commento: