CENTRO SHABBY, DÉCOUPAGE E ARTI DECORATIVE PISTOIA NEWS: - - - > ---> IMPORTANTE! PROSSIMI CORSI BASE e SPECIALISTICI DI SHABBY CHIC, RESTAURO, PATINE ANTICHE, TRASFERIMENTO IMMAGINE, E DECORAZIONE MOBILI, DÉCOUPAGE, PITTURA DECORATIVE PAINTING, SCRAP ART... A PREZZO PROMOZIONALE: Mercoledì 9 maggio 2017, Giovedì 10 maggio 2017, Sabato 12 maggio 2017, Mercoledì 16 maggio 2017, Giovedì 17 maggio e Sabato 19 maggio 2017, 2017, dalle ore 16,30 alle ore 19,30 L'ARGOMENTO DEL CORSO E' SCELTO DAL CLIENTE (OPPURE ISPIRATO AI POST DEL BLOG) -. La prenotazione è obbligatoria. ---> PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI PASSATE AL CENTRO SHABBY, DÉCOUPAGE E ARTI DECORATIVE DI PISTOIA, via B. Cellini 19, O INVIATE UNA MAIL a centroshabbypistoia@gmail.com - - - > Sono ANCHE attivi i CORSI PER PROGETTI PERSONALIZZATI infrasettimanali su prenotazione per persona singola o per piccoli gruppi. Il tema dei corsi è a vostra scelta.

venerdì 19 settembre 2008

Piatto di vetro con rose e cracklé

(cliccare sull'immagine per ingrandirla)

Ciao a tutti! Eccoci di nuovo insieme.
L'argomento di oggi riguarda il cracklé monocomponente, una tecnica che crea delle screpolature irregolari e che si presta benissimo per decorare piatti di vetro (chi verrà al corso gratuito di Sabato 20 settembre - alle ore 18,00 -, potrà vedere l'esecuzione in diretta).
Il procedimento è molto facile, basta imparare bene la sequenza dei vari passaggi (per maggiori dettagli vedi >>>questo post in cui ho già descritto la tecnica), si inizia incollando i ritagli di carta di riso sul retro dell'oggetto in vetro con la colla per tovaglioli e un pennello piatto, come potete vedere nella foto:

(cliccare sull'immagine per ingrandirla)

Lasciate asciugare la colla e passate il cracklé monocomponente sul piatto con un pennello asciutto.
Dopo almeno sei ore, quando il cracklé si sarà asciugato, passate sul piatto il colore acrilico (bianco, avorio o un qualsiasi altro colore pastello) con un pennello spugna per effetti soft o con un pennello piatto per effetti più irregolari.
[Importante! ricordatevi di non sovrammettere le pennellate o le spugnature mentre stendete il colore!]
Ecco il primo video dedicato alla stesura del colore:



Dopo pochi minuti si formeranno delle screpolature come potete vedere in quest'altro video:



Successivamente, per terminare il vostro lavoro, stenderete del colore metallizzato (oro, argento, bronzo, rosa perlescente...) dietro il vostro oggetto di vetro, questo per evidenziare le fessure.
Infine stenderete più mani di vernice protettiva lucida.
Come vedrete l'effetto sarà davvero suggestivo!

Ovviamente tutto il materiale necessario per eseguire questa tecnica è disponibile presso il Centro Découpage di Pistoia, in via Benvenuto Cellini dove questo Sabato 20 settembre il corso verterà proprio sull'uso del cracklé

Un cordiale saluto a tutti, vi aspetto sabato alle 18
(chi ancora non avesse l'invito per partecipare a tutto il ciclo dei corsi gratuiti potrà ritirarlo presentandosi anche pochi minuti prima dell'avvio del corso).

Dayla

_____________________________________

D'ora in poi tenete d'occhio la colonna di destra del blog, perché è lì che potrete leggere settimanalmente l'argomento che tratteremo nei corsi gratuiti del sabato (l'argomento sarà scritto in rosso nella sezione Corsi di découpage e decorazione).


9 commenti:

Sofia ha detto...

davvero molto bello questo lavoro, ben curato e ben spiegato!
Una domanda: se io volessi decorare delle tazze da usare come.. .tazze, che vernice bisogna mettere? o non si puo'?

Dayla ha detto...

Cara Sofia,

purtroppo sconsiglierei di usare le tazze trattate con il cracklé per uso alimentare. Per quanto le ditte garantiscano l'innocuità dei compenenti, il degrado d'uso potrebbe alla fine renderli tossici.

Dovrai accontentarti di preparare i tuoi lavori per uso prettamente decorativo. E ti assicuro che non è affatto male!

Un saluto affettuoso

Dayla

Malana ha detto...

Interesting to know.

lunachesorge ha detto...

Ciao, ho scoperto da un mesetto il decoupage e mi sono subito appassionata. Oggi, seguendo le tue istruzioni sul decoupage con craklè sottovetro ho cercato di fare un piatto con scarso successo. Volevo un consiglio su come fare per evitare le antiestetiche strisciate delle pennellate che si intravedono...ho tentato di avitarle, ma non ci sono proprio riuscita!!! :-(
Spero di riuscire a venire presto al negozio visto che lavoro a Firenze.
Grazie

Dayla ha detto...

Ciao! Se usi il tovagliolo in carta di riso in genere le sbavature della colla si mimetizzano meglio con il cracklè.
Se capiti al Centro Découpage mi farebbe piacere conoscerti!

A presto,
Dayla

lunachesorge ha detto...

Il mio problema più che con la colla è proprio con il primo colore acrilico. Ho steso il monocomponente poi quando sono andata a passare l'acrilico avorio in alcuni punti sono passata troppo distante dalla pennellata precedente quindi passando poi con il colore più scuro si sono formate strisciate troppo dritte e in altri punti invece mi si sono sovrapposte le strisce di avorio e si vedono poi da sopra!!! Non so se sono riuscita a spiegarmi

lunachesorge ha detto...

Il mio problema più che con la colla è proprio con il primo colore acrilico. Ho steso il monocomponente poi quando sono andata a passare l'acrilico avorio in alcuni punti sono passata troppo distante dalla pennellata precedente quindi passando poi con il colore più scuro si sono formate strisciate troppo dritte e in altri punti invece mi si sono sovrapposte le strisce di avorio e si vedono poi da sopra!!! Non so se sono riuscita a spiegarmi

alessandra ha detto...

L'idea di spiegare i vari procedimenti con l'ausilio di video è davvero di grande aiuto. Complimenti!

rosymax95 ha detto...

ciao sono da poche settimane mi dedico al decoupage,ho realizzato alcuni lavori utilizzando la carta,solo quando ho provato il tovagliolo non so perchè quando passo la colla si strappa,io elimato tutti i strati del tovagliolo,e ho utilizzato sia la colla per decoupage che il pennello piatto...dove è che sbaglio?grazie